Coronavirus: come comportarsi nella fase 2 ⇨

Disinfestazione moscerini e pappataci

MOSCERINI

Con il termine “moscerini” si indica una vasta classe di insetti appartenenti all'ordine dei ditteri (cioè che hanno due ali soltanto).
La loro caratteristica principale è la dimensione ridottissima al punto che, in volo, non
sempre si riesce facilmente a vederli e tanto meno a sentirli.
La disinfestazione da moscerini si svolge trattando la fonte della loro presenza.
Acque stagnanti, specie se ricche di sostanze organiche come acqua di lavaggio di frutta,
verdura, stoviglie e similari, depuratori, compostiere, contenitori di rifiuti umidi, frutta, in
particolare gli agrumi, ortaggi marcescenti, costituiscono le cause più frequenti di
incubazione
e sviluppo dei moscerini.
Per questo motivo la disinfestazione da moscerini deve essere svolta o sottoponendo a
trattamento i siti di sviluppo sopra indicati od eliminando le cause del loro sviluppo ad
esempio gettando frutta ed ortaggi avariati o conservando quelli sani in contenitori ermetici.
Molto utili si rivelano anche le lampade insetticide: sono dispositivi che utilizzano la luce ricca di raggi UV di tubi fluorescenti (la cosiddetta luce attinica, di colore azzurro) posti davanti a pannelli cosparsi di una sostanza vischiosa con forte potere adesivo dove gli insetti, attratti dalla luce, restano incollati. Altri modelli di lampade utilizzano una griglia elettrificata ad alta tensione e basso amperaggio.

I tempi di esecuzione variano in funzione della superficie da trattare.
Rinviare o evitare la disinfestazione da moscerini può portare ad uno sviluppo abnorme delle popolazioni e conseguente difficoltà di controllo oltre a fastidiosissimi assalti di nuvole di insetti.
Il costo di una disinfestazione varia in funzione della estensione della superficie da trattare e dalla eventuale installazione di una o più lampade insetticide.

PAPPATACI (Flebòtomi)

Il nome “pappataci” deriva dalla loro caratteristica di silenziosità del volo unita
all'aggressione, anche sull'uomo, delle parti scoperte provocando punture che in taluni
soggetti possono essere molto fastidiose.
Essendo silenziosi e di piccolissime dimensioni ci accorgiamo dell’attacco solo dopo un po' di tempo. Frequentare, d’estate all'imbrunire, un orto, giardino, comunque una zona con cespugli o siepi, comporta il rischio di subire un attacco per cui è sempre meglio farlo il più coperti possibile!

La disinfestazione da pappataci prevede il trattamento del verde dove loro normalmente
sono quiescenti nelle ore di luce per poi attivarsi al tramonto.
Anche per i pappataci sono utili le lampade insetticide usate sia all'interno che all'esterno.

I tempi di intervento dipendono dalla estensione della superficie da trattare.
In condizioni climatiche favorevoli (temperatura, umidità, piogge recenti ecc) le popolazioni di pappataci possono diventare notevolmente estese al punto da non poter frequentare le zone infestate pena il rischio di una devastante serie di punture: pur non essendo potenzialmente pericolose le punture, tuttavia, in numero elevato potrebbero indurre reazioni allergiche anche gravi.
Per questo motivo la disinfestazione da pappataci diventa opportuna se non, talora,
necessaria.
I costi dipendono dalla estensione della superficie da trattare e dalla eventuale installazione di lampade insetticide.

Richiedi un preventivo per Disinfestazione moscerini e pappataci

Hai un problema da infestazione?
Logo di Interlabor Srl
Proteggiamo e sanifichiamo il tuo ambiente.
Interlabor Srl
REA.GE: 394129