Coronavirus: come comportarsi nella fase 2 ⇨

Sanificazione banconote

Le banconote danneggiate ed inservibili possono essere sostituite dalla Banca D’Italia solo dietro presentazione di una certificazione che ne attesti la disinfezione.

Nei nostri laboratori si effettua la sanificazione delle banconote con metodi di estrema efficacia che nello stesso tempo garantiscono l’assoluta integrità post intervento.

Le banconote vengono, a mano e singolarmente, sottoposte a trattamento, confezionate con involucri sterili e restituite al cliente assieme alla certificazione da consegnare alla Banca D’Italia.

I tempi di intervento dipendono dal numero di banconote indipendentemente dal taglio.

Si va da attese di una o due ore sino a diversi giorni proporzionalmente al numero.

La consegna ed il ritiro possono avvenire direttamente nella nostra sede di raccolta a Genova centro oppure possono essere inviate per posta assicurata, corriere, agenzie di trasporto valori.

Contestualmente all’entrata in sede viene consegnata una ricevuta dopo aver verificato il numero e taglio dei biglietti.

Le banconote sanificate, in confezione sterile, vengono quindi riconsegnate o rispedite al cliente assieme alla certificazione.

La sanificazione delle banconote è un'operazione obbligatoria per poter ottenere la sostituzione da parte della Banca D’Italia: senza la certificazione, infatti, non vengono ritirate.

Si tenga presente che vengono sostituite le banconote mancanti di una parte anche abbondante purché sia visibile almeno un numero di serie.

I costi della sanificazione delle banconote dipendono dal numero di biglietti indipendentemente dal taglio.

Richiedi un preventivo per Sanificazione banconote

Hai un problema da infestazione?
Logo di Interlabor Srl
Proteggiamo e sanifichiamo il tuo ambiente.
Interlabor Srl
REA.GE: 394129