Come evitare il contagio da Coronavirus: leggi l'articolo ⇨

Disinfestazione muffe

Le muffe appartengono alla categoria dei funghi pluricellulari che possono ricoprire superfici di vario genere in forma di ife che sono filamenti sottili che a loro volta formano miceli spugnosi.

Possono ritrovarsi sulle pareti di abitazioni (ed è il caso che ci interessa) ma possono svilupparsi su altri substrati organici come frutti, latticini e qualsiasi altro substrato che possa fornire alimento.

Quando si formano sulle pareti delle abitazioni si manifestano come macchie scure-violacee irregolari e più o meno estese.

I fattori che influenzano la loro formazione sono l’umidità, la temperatura, la scarsa ventilazione, l’accumulo di polvere che funge da “germe” di formazione.

Perchè si formano? Cosa ne provoca la crescita?

Si formano a causa delle spore che sono i “semi” che le muffe spargono per propagarsi.

Le spore sono microscopiche e possono spostarsi facilmente veicolate dalle correnti d’aria.

La crescita avviene perchè si riproducono tanto più velocemente quanto più  le condizioni ambientali (che abbiamo descritto) lo consentono.

Più che disinfestazione da muffe dovremmo parlare di trattamento delle muffe  (ossia rimozione e trattamenti antimuffa).

Per prima cosa si effettuano applicazioni di prodotti che uccidono le muffe e le rimuovono: questa fase è molto delicata perché se si impiega una tecnica errata si rischia di propagarle a causa della emissione di spore.

Segue la fase del trattamento che ne previene la formazione che può articolarsi su diversi fronti:

  • Applicazione di prodotti che ne impediscono la formazione
  • Applicazione di tinte murali speciali
  • Interventi edili sulle pareti volti alla riduzione della condensa

Altro fattore importante per prevenire la formazione  è la circolazione di aria ottenuta tenendo le finestre aperte il più frequentemente possibile ed evitando, dove si può, le zone di ristagno d’aria.

I tempi di intervento sono in funzione della superficie da bonificare e dell’intensità dell’attacco iniziale.

E’ necessario procedere quanto prima ad effettuare un trattamento contro le muffe in quanto, a parte i problemi estetici, possono provocare seri problemi in soggetti allergici a causa delle emissione di ife e spore.

Occorre anche ricordare che una zona coperta da muffe tende ad espandersi sempre di più rendendo poi la bonifica molto impegnativa.

I costi dei trattamenti di bonifica e prevenzione sono in funzione della superficie da trattare, dello stato iniziale, del tipo di provvedimento da adottarsi per evitare la riformazione (se solo trattamento chimico o opere edili, tinte speciali).

Richiedi un preventivo per Disinfestazione muffe

Hai un problema da infestazione?
Logo di Interlabor Srl
Proteggiamo e sanifichiamo il tuo ambiente.
Interlabor Srl
REA.GE: 394129