Coronavirus: come comportarsi nella fase 2 ⇨

Disinfestazione pulci

Le specie di pulci più diffuse alle nostre latitudini sono:

  • Pulex irritans
  • Ctenocephalides felis
    La prima specie di pulce è associata specificatamente all’uomo.
    Oggi è ormai difficile incontrarla, se non in casi sporadici, grazie alle migliorate condizioni igieniche.
    La seconda, invece, è molto diffusa: il gatto è l’ospite di eccellenza, ma possono infestare anche il cane ed altri mammiferi.
    L’uomo non costituisce un ospite, ma può comunque subire degli attacchi con fastidiose punture in genere nelle parti più basse degli arti inferiori (vedi l'articolo "Che puntura è?").
    Le pulci, di fatto, stazionano sui pavimenti per poter assalire l’ignaro ospite sia all’interno che all’esterno.
    Nelle abitazioni, inoltre, depongono le uova fissandole alla base delle setole di tappeti, moquettes ma anche nella parte inferiore di tende.

I trattamenti di disinfestazione da pulci sono complessi per vari motivi:

  • Resistenza a molte classi di insetticidi: come tutte le specie molto combattute nel passato.
  • Invulnerabilità delle uova agli insetticidi
  • Invulnerabilità agli insetticidi anche di molti Insetti adulti quando presenti nella fase di “incapsulamento”: in questa fase l’adulto è protetto da un “bozzolo” nel quale può sopravvivere anche a lungo.

Per i motivi sopra indicati una infestazione da pulci difficilmente si potrà risolvere con il fai da te, anzi: l’utilizzo di spray del commercio, oltre a non risolvere il problema (e ad intossicare), provoca l’espansione della infestazione a causa dell’effetto irritante.


Le fasi operative di un intervento sono le seguenti:

  • Trattamento fisico: ha lo scopo di eliminare gli adulti incapsulati, le larve e le uova eventualmente aderenti alla base delle setole di tappeti, moquette, fughe di parquet, tende ecc.
  • Trattamento biocida: effettuato con biocidi ad alta efficacia in miscela con regolatori di crescita

La seconda fase utilizza miscele di prodotti insetticidi in unione a regolatori di crescita che sono prodotti di origine biologica aventi lo scopo di bloccare la transizione da larva ad insetto adulto.

Gli insetticidi utilizzati sono privi di solvente quindi inodori ed innocui per stoffe, legno, marmi.
ANIMALI DOMESTICI: Gli animali domestici debbono essere isolati prima dell’intervento e, se non già provveduto, sottoposti a trattamento disinfestante con idonei prodotti o tramite cura veterinaria.
Debbono essere rimessi nell’ambiente trattato solo dopo completa eliminazione del problema.

Le infestazioni vanno affrontate al primo insorgere: trascurarle, oltre a renderne difficilissimo il controllo da parte dell’impresa specializzata, può comportare l’esplosione di infestazioni di dimensioni preoccupanti provocando seri problemi di salute sia agli animali che ai residenti nei locali.

La durata di un intervento varia a seconda della gravità della infestazione e della superficie interessata (interna ed esterna): da due ore ad una intera giornata.
Il numero di interventi da effettuarsi dipende dalla gravità delle infestazioni e dalla complessità dell’ambiente: generalmente, comunque, difficilmente è superiore a due.

Il costo di un intervento dipende dagli stessi fattori della durata: gravità e diffusione della infestazione e superficie da trattare.

Richiedi un preventivo per Disinfestazione pulci

Hai un problema da infestazione?
Logo di Interlabor Srl
Proteggiamo e sanifichiamo il tuo ambiente.
Interlabor Srl
REA.GE: 394129